TARI (tassa rifiuti) per aziende agricole

SONO ESONERATI I SEGUENTI FABBRICATI AGRICOLI:
l) gli immobili di stretta pertinenza di fondi destinati all’esercizio dell’agricoltura, dell’allevamento, del florovivaismo e della silvicoltura, come ad esempio i locali di ricovero delle attrezzature e delle derrate, i fienili, le stalle, le serre per l’esposizione delle piante, con esclusione della parte abitativa della casa colonica e degli spazi destinati alla vendita dei prodotti al dettaglio, alla somministrazione e alla ricettività;
E’ l’articolo n 8 . comma i) del REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA TASSA RIFIUTI TARI del Ministero delle Finanze (MEF).

CLICCA QUI PER LEGGERE IL REGOLAMENTO DEL MINISTERO

TARI

Dott. Alessio Santoni

Dott. Alessio Santoni , laureato in scienze agrarie , libero professionista

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInGoogle PlusYouTube

Autore: Dott. Alessio Santoni

Dott. Alessio Santoni , laureato in scienze agrarie , libero professionista

2 pensieri riguardo “TARI (tassa rifiuti) per aziende agricole”

  1. Buongiorno
    Ho letto della normativa per la TARI. Volevo chiedere da quando è attiva tale regolamento, se cioè nello specifico nel 2015 era già cosi. Mi è arrivata la TARI del 2015 e sono un’azienda agricola. Stando a quanto scritto pare non sarebbe dovuta.
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.