DOMANDE FILIERE – SCADENZA 15 GENNAIO 2024

CONTRIBUTO

Per la campagna 2023 si prevede per ogni ettaro coltivato oggetto del contratto di filiera aiuti pari a:

400 €/ettaro per il mais;

250 €/ettaro per le proteine vegetali (legumi e soia);

300 €/ettaro per il frumento tenero da sementi certificate;

200 €/ettaro per l’orzo.

CONDIZIONI DI ACCESSO AL CONTRIBUTO

Possono accedere all’aiuto le imprese agricole che:

coltivino mais, proteine vegetali (legumi e soia), frumento tenero, orzo riportati nel fascicolo aziendale;

abbiano sottoscritto, entro il 28 novembre 2023, contratti di filiera di durata almeno triennale, direttamente o attraverso cooperative, consorzi e organizzazioni di produttori riconosciute di cui sono socie, o che sottoscrivano contratti di filiera con imprese di trasformazione / stoccaggio / commercializzazione.

Inoltre le imprese richiedenti sono obbligate ad aderire ad un impegno di coltivazione di durata annuale e incrementale rispetto alla media delle superfici dichiarate per la coltura oggetto dell’aiuto. Il calcolo è effettuato sulla base dei piani di coltivazione grafici (presenti nel fascicolo aziendale grafico) utilizzati per la domanda unica presentata nel triennio precedente.

#contributofiliere2023

Dott. Alessio Santoni

Dott. Alessio Santoni , laureato in scienze agrarie , libero professionista

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInGoogle PlusYouTube

Autore: Dott. Alessio Santoni

Dott. Alessio Santoni , laureato in scienze agrarie , libero professionista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.