CALAMITA’ NATURALE: NUOVI CRITERI E MODALITA’ DI CONCESSIONE AIUTI PER LE AZIENDE AGRICOLE

Criteri e modalita’ per la concessione di aiuti a sostegno delle imprese del settore agricolo colpite da calamita’ naturali. (20A00839) (GU Serie Generale n.34 del 11-02-2020)

Il decreto disciplina i criteri e le modalita’ per la concessione di aiuti a sostegno delle imprese agricole colpite dalle seguenti calamita’ naturali, verificatesi fino a tre anni prima della sua entrata in vigore:
valanghe;
frane;
inondazioni;
trombe d’aria;
uragani;
incendi di origine naturale;
sisma ed eruzioni vulcaniche.
Per danni a :
Ai fini del presente decreto si intende per:
a) «immobile ad uso produttivo»: l’edificio e/o il manufatto dotato di autonomia strutturale e tipologica, comprendente anche piu’ unita’ immobiliari al cui interno operano imprese di cui all’art. 4, comma 1, del presente decreto utilizzato a fini produttivi alla data della calamita’;
b) «beni mobili strumentali»: i beni, ivi compresi impianti,
macchinari e attrezzature, presenti nel libro dei beni ammortizzabili o nel libro inventario o, per le imprese in esenzione da tali obblighi, presenti in documenti contabili o altri registri detenuti dalla pubblica amministrazione;
c) «scorte» e «prodotti in corso di maturazione o di stoccaggio»: le materie prime e sussidiarie, i semilavorati e i prodotti finiti connessi all’attivita’ dell’impresa.
4. Gli aiuti di cui al presente decreto sono subordinati alle
seguenti condizioni:
a) il riconoscimento formale del carattere di calamita’ naturale
dell’evento da parte delle autorita’ competenti nonche’;
b) la sussistenza di un nesso causale diretto tra la calamita’ naturale e il danno subito dall’impresa.

CLICCA QUI PER LEGGERE IL DECRETO

Dott. Alessio Santoni

Dott. Alessio Santoni , laureato in scienze agrarie , libero professionista

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInGoogle PlusYouTube

ESONERO CONTRIBUTIVO INPS ALLE AZIENDE AGRICOLE PER CALAMITA’ NATURALI

ESONERO CONTRIBUTIVO INPS ALLE AZIENDE AGRICOLE, PER CALAMITA’ NATURALI
Esoneri per calamità alle aziende agricole ai sensi del decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 102, come modificato dal decreto legislativo 18 aprile 2008, n. 82. Chiarimenti e precisazioni.

Si conferma che per gli eventi calamitosi verificatisi a decorrere dal 20 maggio 2008 (data di entrata in vigore del D.lgs n. 82/2008), sono ammesse al beneficio in commento le imprese agricole di cui all’articolo 2135 del codice civile, ivi comprese le cooperative che svolgono l’attività di produzione agricola, iscritte nel registro delle imprese o nell’anagrafe delle imprese agricole istituita presso le Province autonome.


In tali casi, al fine della verifica dei requisiti, è necessario acquisire copia delle delibere regionali dalle quali si evinca il territorio danneggiato, le colture interessate e le relative percentuali di danno, nonché richiedere alle singole aziende, tramite comunicazione bidirezionale, ogni utile documentazione, quali fatture, fotogrammi, bilancio o altra documentazione idonea a dimostrare la percentuale di danno alla produzione lorda vendibile.

Di seguito il comunicato INPS:

CLICCA QUI PER IL COMUNICATO INPS

Dott. Alessio Santoni

Dott. Alessio Santoni , laureato in scienze agrarie , libero professionista

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInGoogle PlusYouTube