POLIZZE AZZICURATIVE PER LE COLTUREMODIFICA AL DECRETO

“2. La copertura mutualistica deve prevedere, per ciascuna combinazione prodotto/comune, la copertura di perdite del valore della produzione superiori al 20% del valore della produzione media annua dell’imprenditore agricolo, conformemente all’articolo 38 del regolamento (UE) n. 1305/2013. La stima dei danni deve essere effettuata mediante schema riportante i contenuti di cui al bollettino standard dell’allegato 6.2. Il valore della produzione media annua è dichiarato dall’ imprenditore agricolo nel PMI ed e verificato tramite l’utilizzo di “Standard Value” (SV) di cui all’Allegato 5 o, laddove superiore allo SV, sulla base di idonea documentazione fornita dall’agricoltore a comprova del valore della produzione ottenuto negli ultimi tre anni, ovvero negli ultimi cinque anni escludendo l’anno con il valore della produzione più alto e quello con la produzione più basso”.

“3. Il perito incaricato dal fondo a seguito di denuncia di sinistro da parte del socio aderente, verificati la produzione realmente ottenibile, il danno sulla coltura/allevamento oggetto di copertura, l’esistenza del nesso di casualità tra evento/i e danno/i, anche su appezzamenti/allevamenti limitrofi, e il rispetto delle buone pratiche agricole (agronomiche e fitosanitarie), accerta che il danno abbia superato la soglia di cui al comma 2 e procede quindi alla stima del valore della produzione commercializzabile; se tale valore risulta inferiore all’80% rispetto al valore della produzione media annua, ovvero al valore assoggettato a copertura mutualistica in tutti i casi in cui il valore assoggettato a copertura mutualistica risulta inferiore al valore della produzione media annua, il Soggetto gestore procede al calcolo dell’indennizzo che potrà avere un valore massimo pari al valore della mancata produzione”.

1. All’Allegato 1 del decreto 29 dicembre 2020, n. 9402305, punto 1.9 “settori per i quali è ammissibile il sostegno per lo strumento di stabilizzazione del reddito” è aggiunto il settore “BIETICOLO – SACCARIFERO”.

CLICCA SOTTO PER LEGGERE IL DECRETO DEL MINISTERO AGRICOLTURA

Dott. Alessio Santoni

Dott. Alessio Santoni , laureato in scienze agrarie , libero professionista

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInGoogle PlusYouTube

CAMPAGNA ASSICURATIVA ANNO 2021 PER COLTURE AGRARIE

Prima di stipulare le polizze assicurative per l’anno 2021 occorre presentare la “MANIFESTAZIONE INTERESSI” dal proprio CAA in cui è detenuto il fascicolo aziendale.Quindi proceduralmente prima si fà:1 – manifestazione di interessi2 – PAI3 – domanda di sostegno4 – domanda di pagamentoal fine di ottenere il contributo da parte di AGEA per aver stipulato la polizza assicurativa.

CLICCA QUI PER LEGGERE LA CIRCOLARE AGEA

Dott. Alessio Santoni

Dott. Alessio Santoni , laureato in scienze agrarie , libero professionista

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInGoogle PlusYouTube

CONTRIBUTI COMUNITARI PER LE ASSICURAZIONI AGEVOLATE ALLE COLTURE E ZOOTECNICA – anno 2020

Per accedere al contributo di circa il 50% del costo della polizza pagata, occorre prima compilare sul SIAN la manifestazione di interessi (tale modulo lo compila il CAA che detiene il fascicolo aziendale) e poi si può stipulare la polizza assicurativa. I passi successivi sono poi la compilazione dei PAI, della domanda di sostegno e poi di pagamento.
La manifestazione di interesse deve essere presentata prima della sottoscrizione delle polizze/certificati di adesione alle convenzioni di polizze agevolate (nel seguito denominate
polizze) e rappresenta il titolo per l’acquisizione del diritto alla presentazione della domanda di sostegno per la campagna assicurativa 2020.
Qualora non venga effettuato il rilascio del PAI 2020 entro i termini da stabilire con l’avviso pubblico per la sottomisura 17.1 del PSRN per l’anno 2020, la manifestazione di interesse si intende non confermata e la polizza è ritenuta inammissibile, con conseguente rinuncia di richiesta del contributo pubblico da parte del beneficiario.

CLICCA QUI PER LEGGERE LA CIRCOLARE

Dott. Alessio Santoni

Dott. Alessio Santoni , laureato in scienze agrarie , libero professionista

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInGoogle PlusYouTube