BIOLOGICO: PAP (programmi annuali di produzione).

La compilazione e l’invio telematico del PAP è stato prorogato al 15/05/2020, comunicato con il decreto del MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE. DG PQAI – PQAI 01 – Prot. Interno N.0006514 del 30/01/2020.
FATE ATTENZIONE PERO’: chi inizia il biologico con la campagna 2019/2020 è bene che lo faccia il prima possibile poichè la normativa comunitaria definisce il periodo di conversione di una azienda, dalla data di presentazione della notifica ai successivi 2 anni per le erbacee e 3 per le arboree; in questa fase i prodotti provenienti da coltivazioni non possono essere etichettati come prodotti biologici, ad eccezione dei prodotti vegetali e derivati che possono riportare la dicitura “prodotti in conversione all’agricoltura biologica”. Cio’ significa ad esempio che se un’azienda presenta la notifica il 1 febbraio, il suo prodotto sarà biologico dopo 3 anni, quindi perderebbe un anno, vendendo il prodotto come in conversione e non biologico.

CLICCA QUI PER LEGGERE IL DECRETO

Dott. Alessio Santoni

Dott. Alessio Santoni , laureato in scienze agrarie , libero professionista

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInGoogle PlusYouTube

Autore: Dott. Alessio Santoni

Dott. Alessio Santoni , laureato in scienze agrarie , libero professionista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *