SOCIETA’ AGRICOLA CHE CEDE IL TERRENO ACQUISTATO CON AGEVOLAZIONE FISCALE, PRIMA DEL VINCOLO DEI 5 ANNI

AGEVOLAZIONE ACQUISTO TERRENO AGRICOLO: se la società agricola che ha acquistato il terreno, lo cede ad un socio coltivatore diretto o iap prima dei 5 anni stabiliti per legge, l’agevolazione fiscale NON VIENE PERSA. Lo chiarisce la risposta all’interpello n 458 dell’Agenzia delle Entrate. “non incorre nella decadenza dei benefici l’acquirente che, durante il periodo vincolativo di cui ai commi 1 e 2, ferma restando la destinazione agricola, alieni il fondo o conceda il godimento dello stesso a favore del coniuge, di parenti entro il terzo grado o di affini entro il secondo grado, che esercitano l’attività di imprenditore agricolo di cui all’articolo 2135 del Codice Civile (coltivatore diretto o iap).

CLICCA QUI PER LEGGERE LA RISPOSTA ALL’INTERPELLO N 458 del 8/10/2020 DA PARTE DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE

Dott. Alessio Santoni

Dott. Alessio Santoni , laureato in scienze agrarie , libero professionista

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInGoogle PlusYouTube